Un serpente esotico è stato trovato da un romano nel giardino di casa
in foto: Un serpente esotico è stato trovato da un romano nel giardino di casa

Un Panterophis guttatus, un "serpente del grano" americano, un rettile non velenoso ma costrittore, che vive solitamente nei campi di grano e si nutre di piccoli roditori. Non pericoloso, quindi, ma molto apprezzato dagli appassionati di rettili. E uno di loro, forse per andare in vacanza senza avere problemi, deve aver pensato di abbandonarlo in strada e così un cittadino di Tor Bella Monaca, periferia est di Roma, se l'è ritrovato nel giardino mentre stava innaffiando. Spaventato, ha chiamato subito le guardie zoofile EARTH, intervenute sul posto con il dirigente Danilo Bellardini. Come detto, il serpente non è pericoloso, ma certamente ha provocato un bello spavento al padrone di casa che l'ha visto spuntare tra le siepi del suo giardino, probabilmente assetato e alla ricerca di acqua.

Serpente sequestrato e presentato esposto per abbandono

"Il serpente si presentava molto magro e disidratato", ha spiegato Valentina Coppola, presidente di EARTH. "Aveva inoltre diverse ferite sul corpo per cui abbiamo provveduto a chiamare un esperto veterinario", ha aggiunto Coppola. Le guardie di Earth hanno sequestrato il rettile e lo hanno affidato al veterinario Daniele Marini, "che ringraziamo per la disponibilità". Non essendo state depositate denunce di smarrimento, EARTH ha invece depositato in procura un esposto per abbandono.