Fotografia tratta da un video postato su Facebook dal GeeenCaffè di Torvaianica, Roma
in foto: Fotografia tratta da un video postato su Facebook dal GeeenCaffè di Torvaianica, Roma

Tromba d'aria a Torvaianica. Poco prima delle 13 di oggi, mercoledì 11 luglio, una tromba d'aria si è abbattuta sulla spiaggia e sul lungomare di Torvaianica, litorale sud di Roma, provocando il panico in spiaggia. Molti ombrelloni e lettini sono volati e due stabilimenti sarebbero stati scoperchiati. Tantissime persone sono scappate dalla spiaggia.

Nel video postato sulla pagina Facebook del Greencaffè di Torvaianica si può vedere la tromba d'aria e i tanti bagnanti che scappano sul lungomare cercando di non venire investiti. Per ora non vengono segnalati feriti. Sono volati lettini e ombrelloni sulla spiaggia. "Oggi due trombe d'aria hanno sfiorato la nostra base nautica, una a levante e una a ponente …. per fortuna stamattina abbiamo preso la decisione di non effettuare le previste lezioni di vela ….", scrive su Facebook Mauro Zecca. Secondo quanto riporta MeteoReport, ma la notizia deve ancora trovare conferma, due stabilimenti sarebbero stati completamente scoperchiati. Si parla anche di un ferito, ma per il momento dalle forze dell'ordine non arrivano conferme.

Come si forma una tromba marina

Una tromba marina è una tromba d'aria che si muove sul mare o comunque su uno specchio d'acqua. Per formarsi basta la presenza di un cumulus congestus (cumulo congesto) e non di un cumulonembo in fase matura come nel caso delle classiche trombe d'aria. Le trombe marine si formano soprattutto a causa dell'elevata temperatura della superficie marina. Nello specifico si scontrano due correnti d'aria, una fredda (quella dell'aria) e una calda (quella del mare).

Foto Fabio Angelini Instagram
in foto: Foto Fabio Angelini Instagram