Banchine della Roma–Lido stracolme di gente
in foto: Banchine della Roma–Lido stracolme di gente

Mattinata da incubo per i pendolari del trenino Roma-Ostia. Diversi treni sono stati soppressi, le banchine delle stazioni stracolme di passeggeri e quasi si è sfiorata la rissa. "Continua l'agonia della #RomaLido, questa settimana di passione si conclude con frequenza a 20 minuti e un treno rotto ad Acilia. Le promesse non mantenute di Regione e ATAC sono sotto gli occhi di tutti", denuncia il comitato Pendolari Roma-Lido. I treni stanno viaggiando su binario unico, al momento.

Le denunce dei passeggeri: "Banchine stracolme"

Denuncia Daniela, una passeggera, sul gruppo Facebook il Trenino: "Un'ora ostia-acilia, corse saltate, 10 minuti fermi ad ogni fermata. ad Acilia ci dicono di scendere, ma è impossibile scendere, la banchina è stracolma, sta per scattare la rissa". "Conclusione di una settimana di passione sulla #RomaLido, che continua a confermarsi una pessima linea, con frequenza a 20 minuti e treni vetusti inadatti a gestire il flusso di pendolari", spiega un'altra attivista del comitato.

Sul sito ufficiale Atac informa che la "circolazione in forte ritardo per guasto a treno stazione Acilia direzione Roma". Alle 9,30 i pendolari, sempre su Facebook, informano che la situazione non è affatto migliorata e il caos sulle banchine c'è ancora.

Le banchine affollatissime del trenino Roma–Lido
in foto: Le banchine affollatissime del trenino Roma–Lido