Tragedia ad Alatri, dove un ragazzo è morto, dopo essere caduto dalla finestra della sua abitazione. Si tratta di Marco Cialone, residente in piazza Santa Maria Maggiore. I drammatici fatti sono avvenuti questa mattina presto, venerdì 11 ottobre. A dare l'allarme i residenti, che hanno trovato il corpo senza vita del giovane riverso in strada e hanno chiamato aiuto. Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118 a sirene spiegate. Purtroppo inutile ogni tentativo di rianimarlo, Marco era già morto, fatale lo schianto dopo un volo di diversi metri che gli ha provocato gravi traumi e ferite in tutto il corpo. Presenti per i rilievi scientifici i carabinieri della stazione locale, che indagano sul caso. Gli investigatori propendono per il suicidio, tuttavia al momento non si escludono altre ipotesi. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita in obitorio, dove si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per lo svolgimento dell'autopsia.

Marco Cialone morto

La tragica notizia ha scosso il Frusinate. Scompare un ragazzo conosciuto in città, le persone che gli vogliono bene lo ricordano gentile e sempre con il sorriso, pronto ad aiutare chi ha bisogno. "Con immenso dispiacere, salutiamo un nostro collega universitario venuto a mancare questa notte – si legge in un post pubblicato da PrimaVera Studentesca,  associazione di studenti dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale". Su Facebook ha ricordato Marco "prossimo alla laurea magistrale in scienze motorie nel nostro Ateneo. Ci uniamo a dolore della famiglia e degli amici. Ci stringiamo nel dolore e rimaniamo in silenzio. Ciao, Marco".