Riaperto il sottovia Ignazio Guidi – Foto Luceverde Roma
in foto: Riaperto il sottovia Ignazio Guidi – Foto Luceverde Roma

Finisce l'incubo degli automobilisti, dei pendolari e in generale dei lavoratori romani, che per tre giorni hanno trovato via del Muro Torto completamente paralizzata a causa della chiusura, per l'allagamento di domenica, del sottovia Ignazio Guidi, dove via del Muro Torto diventa Corso d'Italia. La strada, ricordiamo, è un'importante arteria del centro della Capitale perché mette in collegamento Prati e piazza del Popolo con piazza Fiume, via Veneto, villa Borghese e infine la zona della stazione Termini e del Policlinico. Le strade alternative, in pratica, sono la tangenziale Est e il Grande Raccordo Anulare.

Riaperto dopo tre giorni il sottovia Ignazio Guidi

In seguito al maltempo di domenica, il sottovia Ignazio Guidi era stato chiuso per lavori sulle condutture d'acqua. Intorno alle 12 di oggi, mercoledì 4 settembre, è stato riaperto, come comunica Luceverde Roma: "AGGIORNAMENTO Sottovia Ignazio Guidi RIAPERTO AL TRAFFICO da Corso d'Italia >> via Nomentana e Piazzale della Croce Rossa". Immediate le ripercussioni sul traffico in tutto il quadrante che, grazie alla riapertura della strada è tornato finalmente scorrevole. Anche questa mattina, infatti, si erano registrati disagi proprio a causa della chiusura del sottovia, con automobilisti in fila da piazza del Popolo fino a via Veneto prima della deviazione del traffico su via Catania.