Foto via Facebook Antonio Salomone, il momento del fermo
in foto: Foto via Facebook Antonio Salomone, il momento del fermo

Un uomo è stato arrestato poco fa dai carabinieri in via di Torrenova, nel quartiere Torre Angela, alla periferia di est di Roma dove si sono registrati momenti di concitazione e paura per l'intervento delle forze delle ordine. Secondo le prime informazioni, ci sarebbe stato un inseguimento tra le vie del quartiere con diverse volanti del Nucleo radiomobile di Roma che tentavano di bloccare il fuggitivo, poi fermato dai carabinieri che hanno dovuto faticare non poco per riuscire a immobilizzarlo e ammanettarlo. L'uomo, un romano del 1981 già sottoposto alla misura della liberà vigilata, è stato arrestato e portato a Regina Coeli con l'accusa di duplice rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. Durante l'inseguimento la strada è stata chiusa per facilitare l'intervento delle forze dell'ordine, ma diversi residenti sono scesi lo stesso in strada per controllare cosa stesse accadendo.

Torre Angela, scippa una donna e investe un pedone: arrestato

La mattinata di follia per l'uomo è cominciata alle 11 con il furto di una Toyota Aygo: e così, dopo aver costretto il conducente a scendere dalla macchina, si è messo alla guida della vettura sfrecciando per le strade di Torre Angela. Prima ha scippato una donna di 37 anni, rubandole una borsa e trascinandola per diversi metri. Poi ha investito un anziano, travolgendolo con la macchina. L'uomo è stato ricoverato al Policlinico di Tor Vergata per le ferite riportate ma non è fortunatamente in pericolo di vita. Alle 12.05 le pattuglie dei carabinieri sono intervenute per fermare l'uomo: dopo un lungo inseguimento, durato quasi mezzora, sono riuscite a bloccarlo e ammanettarlo.