Antonino Maglia morto in moto a 35 anni
in foto: Antonino Maglia morto in moto a 35 anni

Grave incidente stradale a Tivoli, Comune in provincia di Roma, dove un 35enne, Antonino Maglia, è morto dopo essere caduto dalla sua moto Enduro. I drammatici fatti risalgono alla serata di domenica scorsa 14 luglio, quando l'uomo stava percorrendo via Roma in sella al suo veicolo a due ruote e stava viaggiando Largo Massimo. Improvvisamente, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, si è scontrato con uno scooter guidato da un  22enne: l'impatto è stato molto violento. Il 35enne è stato sbalzato dalla sella e ha fatto un volo di diversi metri, prima di finire riverso sull'asfalto. Ad assistere alla scena i passanti che hanno dato l'allarme, preoccupati per le condizioni di salute delle due persone coinvolte. Quelle di Antonino sono parse fin  da subito serie. Soccorso dal personale sanitario del 118, è stato trasportato in ambulanza al vicino ospedale San Giovanni Evangelista in codice rosso.

Antonino Maglia morto in moto

Le sue condizioni si sono aggravate e i medici hanno deciso di trasferirlo al Policlinico Umberto I di Roma. Nel nosocomio romano Antonino è deceduto dopo dodici ore d'agonia e di lotta tra la vita e la morte. La ricostruzione della dinamica dell'incidente e le indagini sono affidate agli agenti della polizia municipale di Tivoli, che hanno svolto i rilievi scientifici necessari al caso. Antonino era originario di Marcellina e avrebbe compiuto il suo trentaseiesimo compleanno domenica 21 luglio. Purtroppo non ce l'ha fatta, nonostante le cure dei medici che hanno cercato in tutti i modi di tenerlo in vita. La comunità è scossa dall'accaduto e si è stretta intorno alla sua famiglia.