La fontana di Campo de ’Fiori presa d’assalto dai tifosi francesi per festeggiare la vittoria ai Mondiali in Russia
in foto: La fontana di Campo de ’Fiori presa d’assalto dai tifosi francesi per festeggiare la vittoria ai Mondiali in Russia

Ieri alcuni francesi hanno preso d'assalto la Fontana di Campo de' Fiori per festeggiare la vittoria della nazionale transalpina ai Mondiali di calcio in Russia. Un comportamento, quello dei tifosi, che la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha definito "vergognoso". Per la prima cittadina "lo sport non è questo. La gioia e l’euforia del tifo non possono e non devono mai oltrepassare il limite del rispetto. In questo caso queste persone non hanno solo violato la legge ma anche mancato di rispetto alla città e a tutti i romani. Gesti simili devono essere condannati con fermezza affinché Roma non sia lo sfogatoio di qualche vandalo". I responsabili saranno individuati e puniti, assicura Raggi: "Ho subito chiesto alla Polizia Locale informazioni sull’accaduto. Gli agenti del gruppo Trevi stanno acquisendo le immagini dalla Sala Sistema Roma. I responsabili dovranno essere individuati e sanzionati. Che nessuno pensi di passarla liscia. Roma va rispettata".

La fontana, per fortuna, non ha subito nessun danneggiamento. Questa mattina, infatti, tecnici e funzionari della Sovrintendenza Capitolina hanno verificato lo stato della vasca e della terrina soprastante, ha spiegato la sindaca, senza rilevare danni provocati dal comportamento dei tifosi francesi.