Un terribile incidente è avvenuto nella mattina di oggi – venerdì 12 luglio – sulla strada statale Aurelia Bis. Qui erano circa le 8.30 quando, all'altezza del chilometro 2,300 nel territorio del comune di Tarquinia in provincia di Viterbo, si sono scontrati un autotreno e un furgone. Drammatica la scena che si è presentata di fronte ai soccorritori: il mezzo pesante ha schiacciato riducendo a un ammasso di lamiere contorte il furgone. Inutili i soccorsi: l'uomo al volante del furgone è rimasto ucciso nello scontro, quando i vigili del fuoco l'hanno estratto dall'abitacolo ormai per lui non c'era già più nulla da fare. Da quanto si apprende si tratta di un quarantantenne residente a Vetralla. Secondo quanto ricostruito finora il conducente dell'autoarticolato avrebbe perso il controllo del mezzo, finendo per invadere la corsia opposta senza lasciare possibilità di evitare l'impatto all'uomo che ha perso la vita.

Incidente Aurelia Bis: strada chiusa ed eliambulanza sul posto

Oltre a due ambulanze del 118 sul luogo dell'incedente è intervenuta anche un'eliambulanza. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Viterbo e di Tarquinia che hanno chiuso la strada entrambe le direzioni per rendere possibili le operazioni di soccorso e gli accertamenti sulla dinamica del sinistro, così da poter procedere alla rimozione dei mezzi coinvolti e alla messa in sicurezza della sede stradale.