2.880 CONDIVISIONI

Terremoto Roma, riapre la basilica di San Paolo: no danni struttrali ma le crepe ci sono

Cornicioni e intonaco crollato nelle basiliche di San Paolo e San Lorenzo Fuori le Mura, dopo il sisma di questa mattina.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Redazione Roma
2.880 CONDIVISIONI
Immagine

Centinaia di chiamate ai vigili del fuoco dopo la scossa di magnitudo 6.5 che ha scosso tutto il centro Italia, avvertito fortissimo nella capitale. Metro e ferrovie chiuse per verifiche, il crollo di un ascensore in un palazzo a Marconi e molti altri sopralluoghi, compresa l'area archeologica centrale dei Fori Imperiali e del Colosseo. Vigili del fuoco anche nelle basiliche di San Paolo e di San Lorenzo Fuori le Mura, dove si sono verificati alcuni crolli e crepe. Nella basilica di San Paolo crepe, cornicioni e stucchi caduti, danni anche a un grosso candelabro appeso alla volta che rischia di crollare. Dopo una serie di controlli, la basilica è stata comunque riaperta. "Nella Basilica non si registrano danni strutturali", ha sottolineato Paolo De Angelis, responsabile dei Vigili del Fuoco per la Santa Sede, intervenuto in diretta a Tv Duemila.

Il parroco Armando Ambrosi, parroco della basilica di San Lorenzo, riferisce che "dopo la scossa abbiamo fatto verifiche nella basilica e abbiamo notato la caduta di frammenti di calcinacci vicino ad una colonna e per questo abbiamo chiamato i carabinieri". Interdetta ai fedeli una parte della navata, celebrata comunque la messa delle 9.30.

2.880 CONDIVISIONI
Ancora saluti romani a Roma al "presente" per Paolo Di Nella dei giovani di Meloni
Ancora saluti romani a Roma al "presente" per Paolo Di Nella dei giovani di Meloni
Cosa fare a San Valentino 2024 a Roma: gli eventi più romantici per la Festa degli Innamorati
Cosa fare a San Valentino 2024 a Roma: gli eventi più romantici per la Festa degli Innamorati
Mondiali di Atletica, l'assessore Onorato: "Grave il no del Governo Meloni, così Roma perde credibilità"
Mondiali di Atletica, l'assessore Onorato: "Grave il no del Governo Meloni, così Roma perde credibilità"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views