Il tabellone alla Stazione Termini con ritardi per quanto riguarda i treni ad alta velocità
in foto: Il tabellone alla Stazione Termini con ritardi per quanto riguarda i treni ad alta velocità

Riattivata la circolazione sulla linea ad alta velocità Roma-Firenze dopo il terremoto di questa notte al Mugello. A Roma Termini, però, nonostante la situazione si vada via via normalizzando, rimangono ritardi nelle partenze dei treni verso nord, ma anche verso sud a causa di alcuni treni che ancora non sono arrivati nella Capitale.

Alle 8,30 Rfi informava che il traffico ferroviario "è ripreso, e sta tornando progressivamente alla normalità, il traffico ferroviario sulle linee AV Bologna – Firenze e Firenze – Roma direttissima e convenzionale, Pistoia – Porretta Terme, Firenze – Empoli, Bologna – Prato convenzionale e la Prato – Pistoia. Ripresa gradualmente la circolazione anche sulle linee Pistoia-Porretta Terme, Firenze-Empoli, Bologna-Prato convenzionale e Prato-Pistoia".

Alcuni treni partiranno da Tiburtina e non da Termini

A Termini, però, alle 9,30 il tabellone delle partenze, come si vede dalla fotografia inviata da un utente, aveva ancora moltissimi ritardi e addirittura alcune partenze sarebbero state spostate alla stazione Tiburtina. Italo ha inviato una mail ad alcuni viaggiatori per informarli che il treno non arriverà a Termini: "Siamo spiacenti di informarti che il tuo Italo 9918/9920 di oggi 09/12/2019 per disposizione del Gestore Infrastruttura, a causa di un evento sismico verificatosi in Toscana, non ferma a Roma Termini, potrai salire a bordo del tuo treno a Roma Tiburtina".

I ritardi nei treni alle ore 10,30 a Termini
in foto: I ritardi nei treni alle ore 10,30 a Termini