Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ha tentato di uccidere il marito che stava dormendo con una mannaia. Armata di due grossi coltelli, la donna è entrata in camera da letto e si è scagliata sul coniuge tentando di colpirlo nel sonno. A dare l'allarme, immediatamente, è stato un vicino di casa, che ha sentito le urla di dolore dell'uomo e ha chiamato la polizia. Il fatto è avvenuto all'alba di questa mattina in zona Portonaccio a Roma. Arrivati sul posto, i poliziotti del reparto volanti hanno fatto irruzione nell'appartamento e hanno bloccato e poi arrestato la donna.

Si tratta di una italiana di 69 anni, mentre il marito è un 82enne anche lui di nazionalità italiana. E' stato soccorso dal personale medico del 118 e trasportato in codice giallo al pronto soccorso più vicino con diverse ferite da taglio. Stando a quanto si apprende, non sarebbe in pericolo di vita. Non si conoscono, per il momento, i motivi che hanno spinto la donna a tentare di uccidere suo marito.