Le immagini da Tivoli
in foto: Le immagini da Tivoli

Suicidio a Tivoli, dove un uomo si è lanciato da Ponte Gregoriano. Il dramma è accaduto intorno alle ore 15.30 di oggi, giovedì 13 febbraio. Secondo le informazioni apprese, si tratta di un trentaquattrenne italiano. La scena si è svolta davanti agli occhi spaventati dei passanti. In particolare, un cittadino, notando lo strano comportamento dell'uomo, mentre scavalcava il parapetto e capito il suo intento di togliersi la vita, ha dato l'allarme, chiedendo l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118 con l'eliambulanza.

Tuttavia non c'è stato nulla da fare per salvargli la vita. L'uomo, senza ascoltare nessuno, si è lasciato cadere nel vuoto ed è precipitato in un fosso sottostante, dopo una caduta di diversi metri ed è morto sul colpo. Fatale l'impatto con il suolo che ne ha determinato il decesso, avvenuto a causa dei traumi e delle ferite riportate che non gli hanno purtroppo lasciato scampo. Presenti per i rilievi scientifici gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Tivoli, che hanno svolto gli accertamenti necessari al caso sul corpo. Non è chiaro il motivo del gesto sul quale indagano i poliziotti. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita in obitorio, dove si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.