Immagine La Presse
in foto: Immagine La Presse

Treni in ritardo o cancellati alla Stazione Tiburtina di Roma a causa di un incendio all'interno di una cabina elettrica dell'impianto semaforico. Secondo le informazioni apprese, a prendere fuoco è stato un fascio di cavi elettrici a seguito di un corto circuito. Il rogo è divampato la mattina presto di oggi, mercoledì 6 novembre, intorno alle 4.50. Inevitabili i disagi al transito dei convogli, con treni in ritardo o cancellati lungo la linea ferroviaria. Sul posto, ricevuta la segnalazione sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estinto in breve tempo l'incendio e messo in sicurezza l'area. Presente per gli accertamenti necessari la Polfer Tiburtina, che ha richiesto l'assistenza della Scientifica. Alle ore 6 la circolazione dei treni è ripresa "a passo d'uomo", mentre per l'Alta Velocità che è rimasta bloccata. Attualmente la circolazione risulta rallentata in uscita dalla stazione, mentre in entrata è regolare. Sul posto i tecnici, gli agenti della Polizia Ferroviaria e della Scientifica.

Treni in ritardo sulla Roma-Lido per guasto tecnico

Una mattina di passione per romani e pendolari che utilizzano i mezzi del trasporto pubblico per spostarsi verso e fuori alla Capitale. I treni della linea ferroviaria Roma-Lido hanno subito ritardi a causa di un guasto tecnico. Caos ed esasperazione sulle banchine per il sovraffollamento dei passeggeri in attesa del transito dei treni. L'inconveniente è stato risolto intorno alle 8.30, la circolazione è in corso di normalizzazione ma i convogli risultano ancora rallentati.