13 Maggio 2020
17:55

Spaccio a Tor Bella Monaca: mamma nasconde mezzo chilo di anfetamina nella camera dei figli

Due arresti per detenzione e spaccio di droga nel quartiere di Tor Bella Monaca, dove sono finiti in manette una mamma che nascondeva mezzo chilo di anfetamina della camera da letto dei figli e un quarantaseienne che vendeva droga comodamente da casa, trovato con armi e munizioni che deteneva illegalmente.
A cura di Alessia Rabbai
La droga e le munizioni sequestrate durante l’operazione (Polizia di Stato)
La droga e le munizioni sequestrate durante l’operazione (Polizia di Stato)

Nascondeva mezzo chilo di anfetamina nella camera da letto dei figli a Tor Bella Monaca. A finire nei guai una mamma romana di quarant'anni, arrestata con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della Polizia di Stato hanno perquisito la sua abitazione in viale dell'Archeologia nel corso di un'operazione antidroga svolta in due diversi giorni, dal Commssariato Casilino, in collaborazione con la polizia locale di Roma Capitale. Interventi che hanno portato complessivamente al sequestro di 522 grammi di anfetamina, 20 grammi di cocaina, un caricatore per fucile d’assalto semiautomatico con proiettili. Il secondo arresto ha riguardato un quaranteseienne romano, che spacciava cocaina dalla sua abitazione, rifornendo anche altri quartieri.

Mamma nascondeva mezzo chilo di anfetamina nella camera dei figli

I poliziotti hanno arrestato la quarantenne che nascondeva droga in casa, dopo un servizio di osservazione sul territorio. Individuata la sua abitazione, sono entrati e l'hanno perquisita. Al suo interno gli agenti hanno trovato la droga nascosta in un armadio nella cameretta dei figli: 522 grammi di anfetamina suddivisa in cinque involucri chiusi una scatola avvolta in un asciugamano. La donna ora si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processata per direttissima.

Spacciatore vendeva droga da casa e riforniva altri quartieri

Oltre alla donna, a finire in manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti è stato un quarantaseienne romano. L'uomo vendeva la droga ai clienti comodamente da casa ed era riuscito a rifornire anche altri quartieri della città. Ad incastrarlo diversi gli appostamenti da parte degli investigatori e degli agenti di Roma Capitale nei pressi della sua abitazione. In casa l'uomo aveva 20 grammi di cocaina, un'agenda con nomi e cifre dei clienti, materiale per il confezionamento e 2 bilancini di precisione. Oltre all'arrestato per droga, nei suoi confronti pende l'accusa di detenzione illegale di munizionamento da guerra.

Esce di casa a Tor Bella Monaca e non fa più ritorno: Damiano scomparso nel nulla da due settimane
Esce di casa a Tor Bella Monaca e non fa più ritorno: Damiano scomparso nel nulla da due settimane
Draghi, Macron e Scholz a Irpin tra macerie e palazzi sventrati
Draghi, Macron e Scholz a Irpin tra macerie e palazzi sventrati
365 di askanews
Armi Usa, Matthew McConaughey alla Casa Bianca: è ora di cambiare
Armi Usa, Matthew McConaughey alla Casa Bianca: è ora di cambiare
6 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni