Sgomberato un palazzo di via Principe Amedeo all’Esquilino, Roma
in foto: Sgomberato un palazzo di via Principe Amedeo all’Esquilino, Roma

Un palazzo di via Principe Amedeo all'Esquilino è stato sgomberato per precauzione dai vigili del fuoco nel corso della serata di ieri, martedì 18 febbraio. Sarebbero cinque le famiglie evacuate dalla squadra U.S.A.R. (Urban Search and Rescue) intervenuta sul posto. La palazzina in questione è quella al civico 168 e gli appartamenti interessanti sono quelli della scala B. La decisione è stata presa dopo una verifica statica della struttura e in particolare delle murature portanti, giudicate a rischio.

Sgomberate cinque famiglie, controlli di staticità sull'edificio

Via Principe Amedeo è stata chiusa al traffico veicolare e pedonale attraverso la delimitazione dell'area interessata dai controlli (dal civico 168 al civico 170) con transenne rigide. Sul posto sono intervenuti anche le pattuglie della Polizia locale di Roma Capitale gruppo I Trevi, che hanno avviato le procedure per l'assistenza alloggiativa alle famiglie sgomberate. Per il momento solo un nucleo, composto da sette persone, tra cui due minorenni, hanno chiesto una sistemazione alternativa. La Protezione civile, informata dai vigili urbani, provvederà a trovare una sistemazione provvisoria. I controlli sull'edificio proseguiranno anche nella giornata di oggi e per il momento la strada continua ad essere chiusa. La fotografia è stata scattata e pubblicata sul gruppo Facebook ‘Sei dell'Esquilino se…'.

Foto Facebook
in foto: Foto Facebook