Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Ha fatto sesso con una ragazzina di 14 anni in cambio di hashish, ma nella storia è coinvolta anche la mamma di lei, che ha chiesto soldi in cambio del suo silenzio e della mancata presentazione della denuncia. È successo a Sezze, provincia di Latina, dove un uomo di 50 anni è stato arrestato dai militari del nucleo investigativo del capoluogo e dovrà rispondere delle accuse di prostituzione minorile e cessione di stupefacenti nei confronti di minori. Come anticipato è coinvolta nella tragica vicenda anche la mamma della ragazzina, accusata di estorsione aggravata e per questo raggiunta da un divieto di avvicinamento a tutti i luoghi frequentati dall'altro indagato. Così ha deciso, per ora, il gip del tribunale di Roma in seguito alle indagini svolte dal reparto investigazioni scientifiche dei carabinieri con intercettazioni ambientali e audizioni protette attraverso le quali è stato possibile ricostruire i contorni della tragica vicenda.

Soldi e hashish in cambio di sesso con una 14enne: arrestato 50enne

Stando a quanto ricostruito dai militari, l'uomo avrebbe inviato denaro e hashish alla 14enne in cambio di sesso. La mamma di lei, venuta a sapere di quanto accadeva alla figlia, ha deciso di ricattare l'altro chiedendo soldi in cambio del suo silenzio. Nella giornata di ieri, 12 settembre, i carabinieri hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Roma e hanno arrestato il presunto colpevole, che ora si trova agli arresti domiciliari in attesa del probabile rinvio a giudizio. Le indagini, intanto, proseguono.