Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Il cadavere di un senzatetto è stato trovato oggi, lunedì 30 dicembre, nei pressi del parcheggio del supermercato Eurospin di via Amico Aspertini, quartiere Tor Bella Monaca, periferia est di Roma. Si tratta di un uomo tra i 50 e i 60 euro, il cui cadavere è stato notato intorno alle 10 e 20 da alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca, glia genti della polizia locale di Roma Capitale e i medici del 118. Intervenuti anche i militari del nucleo investigativo di Frascati.

L'ipotesi è che sia morto a causa del freddo

Stando a quanto si apprende, l'ipotesi più plausibile per il momento è che il clochard sia morto a causa del freddo. Sulla salma, infatti, non sono stati trovati, ad un primo esame, segni di violenza. Il cadavere è stato trasportato all'ospedale di Tor Vergata ed è a disposizione della procura di Tivoli. In corso le indagini per risalire all'identità dell'uomo, che con sé non aveva documenti.

Varato il Piano Freddo di Roma Capitale

Roma Capitale ha già varato per la stagione invernale il suo Piano Freddo, "un sistema articolato di misure con cui Roma Capitale integra, nei mesi più rigidi dell’anno, l’offerta ordinaria in sostegno delle persone senza fissa dimora e in condizioni di fragilità. L’obiettivo è non solo gestire le conseguenze delle basse temperature, ma anche favorire l’inserimento delle persone vulnerabili in percorsi strutturati di sostegno". Quest'anno i posti a disposizione sono 450, 115 in più rispetto al 2018.