La sala del ristorante dove è avvenuto l’episodio
in foto: La sala del ristorante dove è avvenuto l’episodio

"Ieri sera, le due giovani persone che sono scappate con uno scooter senza pagare IL CONTO, hanno lasciato nel mio ristorante questa maglia. Se qualcuno la riconosce, e conosce il proprietario, sarò felicissimo di venire personalmente a riconsegnargliela". A scrivere su Facebook è Gianluca Di Cocco, titolare del ristorante "Made in Italo – Il Valletrano" di Latina, che ha subito ricevuto decine di messaggi di solidarietà da parte di cittadini e di altri ristoratori, vittime a loro volta di episodi simili. La coppia ha fatto il proverbiale "vento", alzandosi senza saldare il conto di circa 350 euro, dopo essersi gustata una cena a base di pesce, ordinato bottiglie di vino costose e mangiato ostriche. Quando il personale di sala si è reso conto che avevano preso il largo a bordo del loro scooter era già tardi.

Purtroppo per i due però non solo la ragazza ha dimenticato la maglia, finita nel post su Facebook del titolare, ma anche il viso del ragazzo è stato immortalato in una foto scattata quella sera al ristorante ed è finito sui social network, anche se parzialmente oscurato. Non solo: sempre grazie ai messaggi ricevuti sui social è riuscito a rintracciare il nome del ragazzo fotografato, scoprendo che aveva pubblicato anche diverse stories su Instagram di quella lussuosa cena mai pagata. Vistisi scoperti e messi alla gogna online, e temendo forse una denuncia, il giovane ha deciso di farsi vivo con il titolare del locale promettendo di pagar il conto entro questa sera.