3.307 CONDIVISIONI
Terremoto in Centro Italia del 18 gennaio 2017
18 Gennaio 2017
10:29

Quinta scossa alle 16 e 20, paura a Roma. Amatrice, crolla campanile di S.Agostino

Secondo i rilevatori dell’Ingv la magnitudo della scossa è di 5.3 a una profondità di 9 chilometri. Epicentro a Montereale, a nord de L’Aquila in Abruzzo, a pochi chilometri con il confine con il Lazio.
A cura di Enrico Tata
3.307 CONDIVISIONI
Crolla il campanile di Sant’Agostino a Rieti. Foto del quotidiano locale Rieti Life
Crolla il campanile di Sant’Agostino a Rieti. Foto del quotidiano locale Rieti Life
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Terremoto in Centro Italia del 18 gennaio 2017

Aggiornamento: Alle 16 e 16 è stata registrata una quinta scossa di magnitudo 4.3 in provincia di Rieti ad una profondità di 10 chilometri. Sentita anche a Roma ma non forte come le precedenti scosse.

Alle 14:35 un'altra scossa di terremoto anche a Roma di magnitudo 5.1. Ancora non è stata diffusa la magnitudo e l'epicentro del sisma. Alle 11:15 altre due scosse di terremoto. Alle 11:26, dopo appena dieci minuti ancora una scossa, fortissima, avvertita distintamente a Roma. La seconda scossa ha avuto una magnitudo 5.4 con epicentro localizzato a 9 chilometri di profondità a nord de L'Aquila. La scossa delle 11 e 26 ha avuto una magnitudo di 5.3.

La prima scossa

Scossa di terremoto avvertita in maniera forte a Roma. La scossa è stata avvertita intorno alle 10 e 25 di oggi, mercoledì 18 gennaio 2017. Sui social network molti cittadini romani stanno riportando la notizia. Magnitudo del sisma: 5.3.

La scossa, riporta l'Agenzia Ansa, è stata sentita nel Lazio, in Abruzzo e nelle Marche ed è stata avvertita anche a Roma.

Segnalate al numero Whatsapp 3462640378

Questo il numero Whatsapp per comunicare con la redazione di Fanpage.it Roma

 ‘Ingv: "Magnitudo 5.3"

Secondo i rilevatori dell'Ingv la magnitudo della scossa è di 5.3 a una profondità di 9 chilometri. Epicentro a Montereale, a nord de L'Aquila in Abruzzo, a pochi chilometri con il confine con il Lazio.

Tante chiamate a numero unico emergenza

A Roma sono state molte le segnalazioni e le richieste di informazioni arrivate al numero unico di emergenza 112. Stando a quanto riporta l'Ansa la scossa è stata sentita principalmente ai piani alti di palazzi in vari quartieri della Capitale: da Tiburtina, a Monteverde, dalla Prenestina all'Eur e anche nel centro storico.

La sindaca Raggi convoca una Task Force

 

La sindaca Virginia Raggi ha convocato d'urgenza una riunione del Centro Operativo Comunale (COC). "Dopo le scosse di terremoto che questa mattina hanno colpito il Centro Italia, la sindaca di Roma Virginia Raggi ha convocato d'urgenza una riunione del Centro Operativo Comunale (COC). Disposte anche le indagini speditive per la verifica delle condizioni degli edifici pubblici e delle scuole. Le pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale stanno effettuando verifiche sul territorio comunale", fa sapere il Campidoglio in una nota.

 Piccoli crolli ad Amatrice

Ad Amatrice e ad Accumuli, paesi già colpiti dai terremoti di agosto e ottobre, si sono verificati alcuni crolli. Ad Amatrice si sarebbe staccato un cornicione della Scuola Alberghiera. I Vigili del Fuoco sono all'opera per verificare eventuali altri crolli. Le operazioni sono complicate per via della moltissima neve caduta in questi giorni.

Il sindaco di Amatrice: "Mi domando cosa abbiamo fatto di male"

"Non so se abbiamo fatto qualcosa di male, me lo chiedo da ieri, un metro e mezzo, due metri di neve e ora pure il terremoto. Che devo dire? Non ho parole. Proviamo a rialzarci, tanti sacrifici, poi la scossa del 30 ottobre, poi la più grande nevicata dagli anni 50, le temperature più basse degli ultimi 25 anni… Siamo uomini…", ha dichiarato Sergio Pirozzi, Sindaco di Amatrice,al Tg1.

Crollato il campanile di Sant'Agostino ad Amatrice

In seguito alle tre fortissime scosse di questa mattina, sarebbe crollato il campanile di Sant'Agostino ad Amatrice, già danneggiato dai terremoti di agosto e ottobre. A riportare la notizia il giornale locale Rieti Life.

3.307 CONDIVISIONI
Tragedia Rigopiano, il Comune sapeva dell'hotel isolato:
Tragedia Rigopiano, il Comune sapeva dell'hotel isolato: "Se ne stiano al caldo"
Rigopiano, indagata funzionaria prefettura che rispose:
Rigopiano, indagata funzionaria prefettura che rispose: "Madre imbecilli sempre incinta"
Rigopiano un anno dopo, parla il papà di una delle vittime:
Rigopiano un anno dopo, parla il papà di una delle vittime: "Il tempo non guarisce niente"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni