Luciana Martinelli, giovane ragazza di 27 anni di Roma, è scomparsa dalla sua abitazione venerdì sera. A denunciare la sparizione sono state la madre e la sorella, che dopo non averla vista rientrare per tutta la giornata di sabato hanno dato l'allarme e si sono rivolte ai carabinieri di Santa Maria del Soccorso. La 27enne, grande amante degli animali, frequenta un corso per diventare istruttrice cinofila al canile della Muratella, ma negli ultimi giorni non si era presentata alle lezioni via Skype: a quanto si apprende starebbe vivendo una situazione di fragilità psicologica, forse aggravata dalla quarantena. Non si conoscono i motivi che l'hanno spinta ad allontanarsi dalla sua abitazione: Luciana Martinelli non ha dato spiegazioni, ne ha contattato la madre e la sorella i giorni dopo la sua scomparsa.

Scomparsa Luciana Martinelli, l'appello del canile Muratella

Di corporatura esile, Luciana Martinelli pesa tra i 40 e i 50 chili, ha i capelli rossi e al momento della scomparsa indossava un giaccone verde scuro, jeans e stivaletti neri. Si è allontanata a bordo della sua auto, una Volkswagen nera con i sedili rossi targata EV553PH. I suoi familiari e colleghi sono molto preoccupati, tanto che stanno facendo circolare l'appello sulle chat WhatsApp e sui social. A condividere la richiesta di aiuto, anche i suoi colleghi della Muratella. "Non facciamo gossip, ma aiutiamo questa ragazza a tornare a casa dalla sua famiglia – hanno scritto sulla pagina Facebook del canile – Siamo un canile e questo post può sembrare anomalo per noi, ma non si possono amare gli animali, se prima non amiamo le persone". Finora, della giovane nessuna notizia.