Foto di repetorio
in foto: Foto di repetorio

In programma per domani, domenica 13 ottobre, e per dopodomani, lunedì 14 ottobre, uno sciopero nazionale dei casellanti autostradali. L'agitazione è prevista dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22 e dalle 22 di domenica alle 2 di lunedì. Ai caselli non ci sarà personale, ma saranno comunque attivi quelli automatici e i varchi Telepass, per chi lo possiede. lo sciopero è previsto di otto ore per le tratte autostradali delle concessioni a Fise Acap e sarà di quattro ore per le società concessionarie di Federreti, tra cui Autostrade per l'Italia. Il motivo dello sciopero è la ‘clausola sociale, occupazione e contrattuale' che i sindacati vogliono inserire nel nuovo contratto nazionale di lavoro anche in vista della scadenza e del rinnovo di alcune concessioni autostradali. Stando a quanto si apprende, Autostrade per l'Italia ha attivato un servizio di assistenza per gli automobilisti, rimarranno sempre attive, come anticipato, le casse automatiche e verrà aumentato il personale che si occupa dei servizi di viabilità.

Roma, disagi possibili alle barriere autostradali

A Roma disagi possibili alle barriere autostradali della A12 Roma-Civitavecchia, di Roma Est sull'Autostrada A1 e sull'autostrada A24 Roma-L'Aquila-Teramo. Complessivamente, spiegano i sindacati, a Roma e nel Lazio saranno coinvolti circa 2mila lavoratori nello sciopero. Nelle stazioni interessate, informa Autostrade per l'Italia, il personale di viabilità monitorerà in tempo reale l'andamento dei flussi al fine di limitare i disagi.