Una bimba di tre anni è morta dopo le dimissioni dall'ospedale. Tragedia nel Comune di Santa Marinella, sul litorale della provincia di Roma. I fatti risalgono alla serata di ieri, mercoledì 6 novembre. Secondo le prime informazioni apprese, la piccola è stata dimessa in giornata dall'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Palidoro, dove si trovava per motivi che al momento non sono stati resi noti. Allertati i carabinieri, sul caso indaga la Procura di Civitavecchia, che ha disposto gli esami sulla salma e che nominerà un medico legale incaricato di svolgere gli esami per scoprire le cause del decesso e scongiurare eventuali negligenze da parte dell'ospedale.

Bimba di tre anni morta a Santa Marinella

Dopo le dimissioni la piccola è stata poi riportata a casa dai genitori, ma qualche ora dopo è deceduta. Tra le ore 20 e le 21, mamma e papà, disperati, hanno chiamato il Numero Unico per le Emergenze 112. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, ma per la bimba non c'è stato ormai purtroppo nulla da fare se non constatarne il decesso. Inutile i tentativi dei soccorritori di rianimarla.

Autopsia e indagini della Procura

Sul posto, avvisati dai paramedici, sono arrivati i carabinieri della stazione locale e della Compagnia di Civitavecchia, che hanno raggiunto l'abitazione. Terminate le verifiche, il corpicino è stato trasferito in obitorio e sarà sottoposto all'autopsia. I risultati degli esami sulla salma serviranno a far luce sulle cause del decesso. Gli inquirenti vogliono capire se si sia trattato di morte naturale e cosa l'abbia provocata. Sul caso indaga la Procura di Civitavecchia.