18 Aprile 2019
13:42

Roma, uomo rapisce il figlio alla compagna e fugge all’estero: arrestato

Un bimbo di tre anni, rapito qualche mese fa da un uomo in costante lite con la compagna, è stato riportato in Italia. L’uomo era fuggito all’estero con il piccolo, ma è stato ritrovato in un Paese dell’Est Europa. Il Tribunale dei Minorenni ha dichiarato la sospensione della responsabilità genitoriale.
A cura di Tommaso Franchi
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Era in costante lite con la compagna, a tal punto da prendere una decisione drastica: rapire loro figlio e scappare all'estero. La vicenda, che vede protagonista un uomo di 41 anni, ha fortunatamente avuto un lieto epilogo: gli agenti della Polizia di Stato hanno trovato il piccolo sano e salvo. Le ricerche sono partite dalla denuncia della madre del bambino di soli 3 anni. La donna, originaria di Ardea, ha contattato le forze dell'ordine, chiedendogli di mettersi sulle tracce dell'ex compagno, italiano. L'uomo aveva portato con sé il figlio, facendo perdere le proprie tracce. La madre non sapeva dove fossero diretti, ma dopo mesi di ricerche gli agenti hanno trovato il bimbo in un Paese dell'Est Europa. L'intervento degli agenti del commissariato Aurelio è stato decisivo per riconsegnare il piccolo alla madre. A seguito della vicenda il Tribunale dei Minorenni ha dichiarato la sospensione della responsabilità genitoriale per entrambi i genitori e ha nominato un tutore per il bambino.

Il bimbo è stato riportato in Italia

Gli investigatori sono risaliti all'uomo soltanto dopo aver visionato qualche video. La madre del piccolo aveva fornito agli agenti delle immagini da controllare, dalle quali sono riusciti a estrapolare i numeri di targa, presi da due auto di passaggio. Entrambe sono risultate di un Paese dell'Est Europa, portando le ricerche in quel punto. Dopo ulteriori accertamenti gli agenti sono riusciti a individuare il luogo preciso, nonché la piazza in cui erano stati girati i filmati. In seguito le forze dell'ordine si sono messe in contatto con i colleghi della polizia estera che, dopo varie ricerche, sono riuscite a ritrovare il bambino. L'ex compagno della donna, in base agli accertamenti eseguiti, era destinatario della misura di sicurezza della Casa Lavoro, della durata di un anno. L'uomo è stato arrestato dagli agenti stranieri perché irregolare sul territorio di quello Stato. Il bambino è stato riconsegnato alle autorità italiane, per poi essere riportato in Italia dal personale del commissariato Aurelio.

Violenta per anni la figlia 12enne della compagna: anziano arrestato dopo nove anni di latitanza
Violenta per anni la figlia 12enne della compagna: anziano arrestato dopo nove anni di latitanza
Caramelle alla droga e funghi allucinogeni tra le spezie della cucina: arrestato un uomo
Caramelle alla droga e funghi allucinogeni tra le spezie della cucina: arrestato un uomo
Sfregia un uomo al volto con un coltello a Piazza Venezia: litigavano per un taxi, arrestato 29enne
Sfregia un uomo al volto con un coltello a Piazza Venezia: litigavano per un taxi, arrestato 29enne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni