Il cadavere di un uomo è stato trovato in un’area verde in via Tiburtina, nei pressi della stazione di Ponte Mammolo della metro B a Roma. Il rinvenimento risale alla serata di ieri, mercoledì 4 settembre. Secondo le informazioni apprese, il corpo senza vita appartiene a un 52enne romano, pluripregiudicato e senza fissa dimora. Ricevuta la segnalazione, sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Santa Maria del Soccorso. L'ipotesi avanzata dai militari è che l'uomo sia morto per overdose: nel suo braccio destro, infatti, era ancora conficcato l'ago di una siringa. Dentro era visibile una sostanza, probabilmente eroina. L’area in cui è stato trovato il cadavere è spesso luogo di ritrovo di tossicodipendenti, che la popolano dal mattino alla sera e vi restano anche di notte. Appresa la notizia, i residenti della zona, che che da anni segnalano una condizione di degrado, chiedono che vengano presi provvedimenti. L'area è stata transennata, in attesa dell'arrivo del medico legale di turno, che ha confermato l'ipotesi dei carabinieri. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita all'istituto di medicina legale del Verano, dove verrà effettuata l'autopsia.

Sette morti per overdose a Roma nel 2019

Sono sette i morti per overdose da gennaio 2019 a Roma sui 16 decessi registrati nel Lazio e sui 166 in tutta Italia. Sono i dati interessanti raccolti dal portale ‘Geoverdose.it' della Sitd, Società Italiana Tossicodipendenze, associazione che riunisce le figure professionali che lavorano nel settore delle Dipendenze Patologiche. Il sito pone l'attenzione sulla concentrazione del consumo di droghe registrata nelle varie aree italiane, fornendo numeri e dettagli specifici per capire dove sarebbero necessari interventi. Roma conta cinque uomini e due donne, l'età media è di circa 45 anni, cinque su sette sono italiani. Per quanto riguarda le zone, la maggior parte dei decessi si concentrano nei quadranti est e sud della Capitale. La droga che uccide di più è l'eroina, anche se l'attenzione è alta anche su cocaina e alcol.

I morti per overdose a Roma (Geoverdose)