Nella società odierna, purtroppo, una storia di altruismo e generosità come questa fa notizia. Un ragazzo di 21 anni, originario di Brescia, si è presentato al commissariato della Polizia di Stato di Tor Carbone, a Roma, denunciando di aver ritrovato una borsetta nel parcheggio di un supermercato nella zona di Grotta Perfetta, periferia Sud della Capitale. Quando gli agenti hanno verificato il contenuto della borsa, non credevano ai loro occhi: al suo interno, infatti, oltre a carte di credito e documenti di identità, c'erano 3.640 euro in contanti.

Il ragazzo ha raccontato ai poliziotti che, una volta rinvenuta la borsetta, ha pensato subito di consegnarla alle forze dell'ordine: un gesto di altruismo che, considerata la giovane età, non può che fargli onore e dal quale bisognerebbe prendere esempio. Ad ogni modo i poliziotti, grazie ai documenti rinvenuti all'interno della borsetta, hanno rintracciato la proprietaria, restituendole quello che aveva perduto.