Roma si prepara ad accogliere la "Notte Scomoda", l'evento interamente ideato e organizzato dai ragazzi di "Scomodo", il mensile cartaceo d'informazione gestito da studenti e rivolto a tutti, dai giovani agli adulti. Si tratta di un evento unico nel suo genere, una sorta di notte bianca culturale che vede la partecipazione dei ragazzi di varie scuole di Roma. Il progetto va avanti da ottobre 2016 e nel corso degli anni ha preso sempre più piede, grazie alla condivisione e al lavoro di migliaia di persone per l'obiettivo di restituire gli spazi inutilizzati alla comunità di Roma. La "Notte Scomoda" arriva alla sua ottava edizione e si pone l'obiettivo di congiungere in un filo rosso le varie realtà sociali della Città Eterna, per dare alla Capitale un vestito diverso e per far respirare ai giovani e agli anziani il senso dell'inclusione sociale all'insegna del divertimento. In occasione dell'ottava "Notte Scomoda" saliranno su un palco allestito dagli studenti alcune band di successo, come Lo Stato Sociale, classificatosi al secondo posto a Sanremo 2018, e gli Inna Cantina Sound, realtà molto nota soprattutto nel panorama musicale romano.

Come si raggiunge la sede per la "Notte Scomoda"

L'idea di coinvolgere tantissime persone per la riqualificazione degli spazi abbandonati a Roma è sempre stato il principale obiettivo dei ragazzi di "Scomodo", come spiega a Fanpage.it Alessandro Luna, uno degli organizzatori dell'evento, che ci ha spiegato le modalità per partecipare all'evento: "È la prima volta che facciamo una caccia al tesoro per far partecipare tutti alla "Notte Scomoda", sperando di poter riqualificare le aree abbandonate di Roma". La location in cui si terrà l'evento è infatti segreta, ma gli studenti hanno studiato un modo innovativo per portare le persone nel posto in cui si terrà l'evento, presentandosi con un mezzo tra le 20.30 e le 21.30 in alcuni punti della Capitale indicati proprio dai ragazzi di "Scomodo". Una volta arrivati basterà alzare un braccio per farsi consegnare una busta con le indicazioni per raggiungere il luogo in cui si realizzerà l'ottava "Notte Scomoda".