Spari nella notte a piazza Eschilo, nel quartiere Axa a Roma. Un ragazzo di 20 anni è stato ferito da un colpo di pistola davanti a un pub della zona a seguito di una violenta lite ed è gravissimo. E' successo intorno alle ore 2, quando i residenti stavano dormendo. Non è ancora chiaro il motivo che avrebbe scatenato la rissa, né chi sia il responsabile del gesto, ma qualcuno, preso dalla collera, improvvisamente ha estratto l'arma e ha aperto il fuoco, centrando il giovane. Gli abitanti del quartiere hanno detto di aver sentito delle urla in strada, provenire proprio dalla piazza. Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118 che ha soccorso il ragazzo ferito e lo ha trasportato in ambulanza all'ospedale San Camillo di Roma, dove si trova ricoverato con prognosi riservata, le sue condizioni sono gravi. All'arrivo dei paramedici il giovane si trovava riverso a terra, privo di coscienza, a causa dei colpi ricevuti che gli hanno provocato profonde ferite e forse, una lesione alla colonna vertebrale.

Sull’episodio indaga la Squadra Mobile della Polizia di Stato. Gli agenti sono arrivati sul posto e hanno svolto i rilievi del caso per cercare di ricostruire la dinamica dell'accaduto e risalire ai responsabili. Poi, hanno sequestrato i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza di zona, appartenenti ai negozi, per passarle al vaglio. Le immagini serviranno a capire meglio cosa sia successo questa notte e a cercare di risalire all'identità di chi abbia sparato.