foto di repertorio
in foto: foto di repertorio

E' stato proclamato uno sciopero nazionale (che riguarderà quindi anche Roma e tutto il Lazio) del personale della scuola per il giorno venerdì 14 febbraio 2020. L'agitazione è stata indetta dai sindacati  CUB SUR, ADL COBAS, USI EDUCAZIONE e SGB.
La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, si legge sul nuovo sito del ‘Cruscotto degli scioperi' "comunica a codeste Amministrazioni, per quanto di propria eventuale competenza, che per la giornata di venerdì 14 febbraio 2020 sono stati proclamati nella Scuola dalle sotto indicate Associazioni Sindacali i seguenti scioperi:

  • Sciopero del personale docente, ATA, educatore e dirigente, a tempo indeterminato e
  • determinato nonché del personale con contratto atipico, proclamato dalla CUB SUR
  • Confederazione Unitaria di Base Scuola Università Ricerca;
  •  Sciopero di tutto il personale docente e a tempo indeterminato, determinato, ATA, atipico e precari della Scuola proclamato dall’ADL COBAS – Associazione Diritti Lavoratori COBAS;
  • Sciopero di tutto il personale docente a tempo indeterminato e determinato, atipico, ATA e precari della Scuola proclamato dall’Associazione Sindacale USI Educazione (aderente a USI-CIT Unione Sindacale Italiana – CIT);
  • Sciopero del personale docente, ATA ed educatori dei Convitti, a tempo determinato e indeterminato, in Italia e all’estero proclamato dall’Associazione Sindacale SGB – Sindacato Generale di Base

Le lezioni in tutte le scuole di ordine e grado, quindi, non sono garantite per la giornata di venerdì.