Lo scippatore seriale mentre ruba la borsa a un’anziana
in foto: Lo scippatore seriale mentre ruba la borsa a un’anziana

Ha rubato la borsa a un'anziana davanti alla porta di casa ed è scappato, ma i carabinieri lo hanno arrestato ed è finito nel carcere di Regina Coeli. Protagonista è un 35enne di origini bosniache, con precedenti, che abita nel campo nomadi di via Candoni. Si tratta di un vero e proprio scippatore seriale, ritenuto a seguito di accertamenti, responsabile di aver colpito almeno tre colpi nella zona tra Appia e Centocelle a Roma. Ad incastralo sono state le registrazioni delle telecamere di sorveglianza del condominio: lo hanno ripreso in azione mentre ha messo a segno lo scippo nei confronto della donna, proprio quando stava infilando le chiavi nella serratura del portone per rientrare a casa. L'anziana ha tentato di rincorrerlo ma è scivolata ed è caduta a terra. Nei confronti dell'uomo i carabinieri della Stazione Roma Appia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica – Gruppo reati gravi contro il patrimonio e gli stupefacenti.

Scoperto alla guida di una Mercedes rubata

Secondo le informazioni ricevute dalle forze dell'ordine, il 35enne era già stato arrestato il 15 gennaio scorso, quando fu sorpreso da una pattuglia in zona Appia, mentre si trovava alla guida di una Mercedes rubata nei giorni precedenti. In quell'episodio i militari lo hanno fermato dopo un inseguimento ed è finito in manette. I carabinieri hanno perquisito il veicolo, dentro hanno trovato  documenti di alcuni cittadini italiani che nei giorni precedenti erano stati vittime di scippo.