Albero caduto (Foto d’archivio via Twitter @maus) 
in foto: Albero caduto (Foto d’archivio via Twitter @maus) 

Paura ieri per otto persone che stavano trascorrendo la serata nel quartiere di Trastevere, a Roma. Attorno alle 22.30 un ramo si è staccato da un albero all'altezza di Ponte Sisto, cadendo sulla banchina del Tevere. In questi giorni, come da tradizione durante la stagione estiva, la banchina del fiume ospita le iniziative dell'estate romana, con molti locali all'aperto che vengono presi d'assalto da cittadini e turisti, attirati anche dalla fama di Trastevere come luogo clou della movida della Capitale. Il ramo si è abbattuto proprio su un tavolo al quale sedeva una famiglia composta da un donna, due bambini e due amiche della madre. La donna e i due bimbi, tra cui una di appena due anni, sono stati soccorsi e trasportati in ospedale in codice giallo: illese invece le due amiche di famiglia. In totale sono otto le persone rimaste ferite, come riportato dall'agenzia di stampa Agi che ha diffuso la notizia. Nessuna fortunatamente è grave, anche se l'episodio avrebbe potuto provocare conseguenze ben più pesanti. In ospedale, in codice verde, sono finite anche due donne che si trovavano al tavolo accanto a quello a cui sedeva la famiglia: le due donne, una delle quali incinta, sono state colpite da lieve choc per lo spavento. Oltre ai soccorritori del 118 sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e gli agenti del commissariato Monteverde, che hanno messo in sicurezza l'area. Al momento non è chiaro cosa abbia provocato il cedimento del ramo: quello della caduta di alberi e piante è comunque un problema ormai cronico nella Capitale, che si manifesta soprattutto in presenza di fenomeni atmosferici avversi.