Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Un neonato di quindici giorni è stato trasportato d'urgenza da Cagliari a Roma a bordo di un aereo militare C-27J della 46a Brigata Aerea dell'Aeronautica Militare. Il piccolo, che era ricoverato al Policlinico Universitario Monserrato di Cagliari, doveva essere portato d'urgenza all'ospedale Bambin Gesù di Roma a causa di alcuni problemi di salute molto gravi. Per il suo trasporto, è stata utilizzata una speciale culla termica per tenerlo al caldo e consentirgli di fare il viaggio in tutta sicurezza per la sua salute. Il volo si è concluso ieri poco prima delle 14, quando l'aereo è atterrato a Ciampino. Da lì il neonato di appena quindici giorni è stato portato d'urgenza all'Ospedale Bambin Gesù, dove adesso è in cura.

Neonato portato a Roma con volo militare, il trasporto d'urgenza da Cagliari

L'aereo militare C-27J dell'Aeronautica militare è stato fatto volare da Pisa fino a Cagliari per prendere in consegna il piccolo e portarlo a Roma all'aeroporto di Ciampino. Si tratta di uno speciale velivolo che l'Aeronautica tiene a disposizione 24 ore su 24 per operazioni di soccorso a beneficio dei cittadini. A differenza di altri aerei, infatti, il C-27J può volare anche in condizioni meteorologiche avverse, con vento, pioggia e neve. Per questo viene usato spesso per il trasporto di persone in pericolo di vita, che necessitano di trasferimento urgente in ospedale per operazioni salva-vita, o per il trasporto di organi e personale medico che deve effettuare trapianti. Ieri ha trasportato in sicurezza un neonato di appena quindici giorni, che adesso può essere sottoposto alle cure di cui necessita.