Coronavirus Roma 
in foto: Coronavirus Roma 

Multe salate per chi abbandonerà guanti e mascherine su marciapiedi, strade, piazze, parchi, ville e spiagge di Roma. Chi trasgredirà sarà punito con una multa da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro. Così stabilisce un'ordinanza firmata nei giorni scorsi dalla sindaca della Capitale, Virginia Raggi. L'ordinanza sarà valida fino al 31 luglio 2020. Sarà ammesso, viene specificato nel testo, il pagamento in misura ridotta.

L’ordinanza della sindaca Raggi
in foto: L’ordinanza della sindaca Raggi

Le regole per smaltire guanti e mascherine

Queste le regole per smaltire a casa guanti e mascherine (se non si è positivi al coronavirus o in quarantena obbligatoria) pubblicate sul sito dell'Istituto Superiore di Sanità:

  • A casa continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora
  • Smaltisci mascherine e guanti monouso, come anche la carta per usi igienici e domestici (es. fazzoletti, tovaglioli, carta in rotoli) nei rifiuti indifferenziati.

Al lavoro:

  • Per le attività lavorative i cui rifiuti sono già assimilati ai rifiuti urbani indifferenziati mascherine e guanti monouso saranno smaltiti come tali.
  • Per le altre attività:
    • Il datore di lavoro dovrà predisporre regole e procedure per indicare ai lavoratori di NON gettare i guanti e le mascherine monouso in contenitori non dedicati a questo scopo.
    • Dovranno essere presenti contenitori dedicati alla raccolta delle mascherine e dei guanti monouso che minimizzino le possibilità di contatto diretto del lavoratore con rifiuto e contenitore.
    • La posizione di ogni contenitore, nonché il contenitore stesso, dovrebbe essere chiaramente identificata.
    • I punti di conferimento dovrebbero preferenzialmente essere situati in prossimità delle uscite dal luogo di lavoro e comunque in luoghi areati ma protetti dagli agenti atmosferici.
    • I contenitori dovranno essere tali da garantire un’adeguata aerazione.
    • La frequenza di ricambio dei sacchi interni ai contenitori dipenderà dal numero di mascherine e guanti monouso gettati quotidianamente e dal tipo di contenitori.
    • Prima della chiusura del sacco, personale addetto provvederà al trattamento dell’interno del sacco mediante spruzzatura manuale (es. 3-4 erogazioni) di idonei prodotti sanificanti.
    • Il prelievo del sacco di plastica contenente le mascherine e guanti dovrà avvenire solo dopo chiusura da parte del personale addetto con nastro adesivo o lacci.
    • I sacchi opportunamente chiusi saranno da conferire al Gestore se assimilati a rifiuti urbani indifferenziati, e come tali conferiti allo smaltimento diretto secondo le regole vigenti sul territorio di appartenenza
Le regole per smaltire le mascherine
in foto: Le regole per smaltire le mascherine