Ladro in corsia al Policlinico Gemelli di Roma, dove un uomo ha tentato di rubare la borsa alla moglie di un paziente ricoverato in ospedale. Protagonista dell'episodio un 54enne romano, con precedenti, i cui piani sono stati mandati a monte prima dal personale di sicurezza dell'ospedale e poi dai carabinieri. I vigilantes lo hanno bloccato, mentre i militari lo hanno arrestato e posto ai domiciliari, dove si trova in attesa che venga giudicato con il rito direttissimo. I fatti risalgono al pomeriggio di ieri, sabato 17 agosto, quando l'uomo, dopo essersi introdotto furtivamente all'interno della struttura guardandosi attorno con fare sospetto, ha puntato la borsa della moglie di un paziente ricoverato nel plesso ‘malattie neuromuscolari'.

Ladro all'ospedale Gemelli cerca di rubare la borsa alla moglie di un paziente

Il 54enne ha sottratto la borsa, approfittando della distrazione della donna, mentre era impegnata ad accudire il marito, prestandole cure amorevoli. Ma in poco tempo, la malcapitata si è accorta della mancanza del suo oggetto di valore grazie al quale portava con sé tutto: telefonino, chiavi di casa, portafogli, documenti ed altri oggetti personali. Preoccupata che il ladro potesse riuscire a sfuggire ai controlli e scomparire dall'ospedale, ha dato l'allarme, chiedendo l'intervento del personale di sicurezza del Policlinico Gemelli. I vigilantes lo hanno raggiunto in breve tempo e lo hanno fermato, in attesa dell'arrivo dei carabinieri, che lo hanno preso in consegna e portato via, mentre la borsa sottratta è stata restituita alla donna.