Anche Roma e i romani si preparano ad alzare la testa all'insù per assistere allo spettacolo della "Luna Fragola", il fenomeno spaziale che questa sera illuminerà il cielo d'Italia e della Capitale. Molti siti astronomici si stanno preparando allo spettacolo celeste, con alcuni posti dove i cittadini romani possono scegliere di recarsi per contemplare al meglio lo spettacolo della natura. Uno dei luoghi in cui sicuramente si potrà assistere a pieno alla trasformazione del nostro satellite c'è la sede dell'Osservatorio Astronomico della Capitale, che si trova via Frascati 13 nei pressi di Monte Porzio Catone. Grazie al supporto di alcuni potentissimi sarà possibile ammirare il cambiamento del colore della Luna, che per una notte assumerà una tinta rosa, insolita al nostro satellite. Non solo l'Osservatorio, ma anche l'Accademia delle Stelle in via delle Montagne Rocciose apre i battenti per il capolavoro dell'universo, con i curiosi che potranno recarsi sul punto per assistere al fenomeno naturale. Tutto dovrebbe cominciare a partire dalle 21, con i telescopi del "Virtual Telescope Institute" pronti ad aiutare i curiosi ad ammirare l‘incantevole cambiamento del colore della luna.

Luna Fragola, come e quando vederla

I romani potranno ammirare la "Luna Fragola" in una fascia oraria che va dalle 10:31 del 17 giugno fino alle 5:30 del mattino del giorno dopo. Non solo centri astronomici, ma la particolare conformazione cromatica della luna può essere ammirata anche in molti spazi all'aperto, come Circo Massimo, mentre dovrebbero restare chiuse le ville della Capitale e i Fori Imperiali, che rimasero aperti in occasione della "Luna Rossa" che ha dominato i cieli di Roma appena due anni fa. Per chi non volesse recarsi agli istituti astronomici il consiglio è quello di munirsi quanto meno di un binocolo o di un cannocchiale, per poter godere a pieno di un'esperienza indimenticabile.