Un ragazzo di vent'anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un'auto lungo via Cornelia, nella zona di Montespaccato, a Roma. Il sinistro è avvenuto questa mattina, domenica 16 giugno, intorno alle ore 11.30. Secondo le informazioni apprese, si tratta di una ragazzo di nazionalità moldava. Il giovane è stato travolto da un'auto, una Renault Clio, guidata da un uomo di 48 anni. A seguito dell'investimento, il conducente del veicolo si è fermato a prestare soccorso. A dare l'allarme l'automobilista e i passanti, che hanno assistito alla scena e si sono preoccupati per le condizioni del ragazzo. Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118 che lo ha soccorso e trasportato in codice rosso all'ospedale Gemelli di Roma. Arrivato il pronto soccorso, il paziente è stato affidato alle cure dei medici che lo hanno sottoposto a tutti gli accertamenti necessari al caso. Le sue condizioni sono gravi. Presenti per gli accertamenti di rito, gli agenti della polizia locale di Roma Capitale.

Chiusa via Cornelia

I vigili urbani hanno gestito il traffico per agevolare le operazioni di soccorso. Come informa Luceverde Roma, via Cornelia è rimasta chiusa nel tratto coinvolto nel sinistro e riaperta poco dopo. I conducente alla guida della Renault Clio è stato sottoposto ai test per rilevare l'eventuale presenza di alcol e droga nel sangue, per verificare se al momento dell'accaduto stesse guidando il stato di ebrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti che potrebbero avergli alterato l'attenzione sulla strada. Sono in corso le indagini per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto ed accertare eventuali responsabilità di chi era alla guida. Nel frattempo, la macchina è stata posta sotto sequestro.