Incendio alla sede Inps, due intossicati
in foto: Incendio alla sede Inps, due intossicati

Incendio alla sede Inps di via Quintavalle a Roma. Duecentocinquanta dipendenti sono stati evacuati. Due persone sarebbero rimaste intossicate dal fumo sprigionato dalle fiamme. Stando a quanto comunicano i vigili del fuoco intervenuti sul posto, l'incendio sarebbe divampato all'interno della sede dell'ente in zona Tuscolano a Roma intorno alle 8 della mattina di oggi, martedì 18 febbraio. Il rogo avrebbe interessato l'archivio sanitario, che si trova al piano terra del palazzo di cinque piani. Coinvolta anche la sala per le accettazioni.

Incendio alla sede Inps, due intossicati

All'interno c'erano 250 dipendenti e altre 70 persone, tutte evacuate con successo. A causa del fumo, due persone che si occupano della sicurezza interna alla struttura sono rimaste intossicate. Tutti e due sono stati affidati ai sanitari del 118, che hanno provveduto al loro trasporto al pronto soccorso. Non sono fortunatamente in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cinecittà che hanno partecipato alle operazioni di evacuazione.

Incendio abitazione vicino Roma: nessun ferito

Un incendio si è sviluppato invece attorno alle 9.30 sempre di questa mattina, in un'abitazione di due piani in viale dello Sport 29, ad Artena, comune dei Castelli Romani. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, i vigili del fuoco che con l'ausilio dell'autobotte, hanno spento l'incendio e ora sono a lavoro per stabilire le cause dell'incendio. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito o intossicato nel rogo.