A Roma arriveranno 148 nuovi poliziotti. Lo ha annunciato il capo della polizia Franco Gabrielli: "Andranno a innervare le strutture di intervento e i commissariati. E' una bella immissione di energie e di forze fresche di cui la Capitale ha particolarmente bisogno", ha dichiarato intervenendo all'inaugurazione della nuova sede per la seconda sezione del Reparto Volanti della Questura di Roma, che si trasferisce nel quartiere romano di Tor Sapienza, a sud est della Capitale "dove la criminalità è elevata", secondo il questore Carmine Esposito.

Il nuovo polo di via Alvari si aggiunge alla storica sezione delle Volanti di via Guido Reni, quartiere Flaminio di Roma. La nuova sede sarà il punto da dove partiranno tutte le volanti per intervenire nei quartieri a sud est della Capitale. "Roma è una grande metropoli composta da un insieme di grandi città e ne racchiude le problematiche. Le volanti hanno una storia orgogliosa. Sono la nostra punta di diamante, pronto soccorso sul territorio", ha dichiarato il questore Esposito. "Alle volte si parla di modello Milano, modello Torino e modello Venezia. Ma a volte ci si dimentica che questa città è unica, basti pensare che la grandezza della competenza del commissariato Esposizione è più grande della città di Venezia. Per questo lavoriamo anche a un terzo polo per il Reparto Volanti", ha annunciato Gabrielli.

Roma città unica, lavoriamo a un terzo polo per le volanti

Per il capo della polizia "non c'è città al mondo tanto complessa come istituzioni. In tutto questo ci sono i romani, il Paese dovrebbe esserci riconoscente. Pensiamo alle manifestazioni, importanti per la democrazia, ma sicuramente di grande impatto sulla vita dei cittadini". L'obiettivo complessivo, di cui quello di oggi rappresenta soltanto un primo passo, è portare i presidi di polizia nelle zone più popolose della città, visto che "una eccessiva concentrazione nella parte centrale non è più rispondete alle necessità di Roma". Il rapporto agenti-cittadini è di 1 agente ogni 190 persone in I municipio e 1 agente ogni 2500 persone nel VI municipio.