(La Presse)
in foto: (La Presse)

Paura nel parco di Tor Marancia a Roma, dove una donna sulla quarantina è stata aggredita e rapinata da uno sconosciuto, mentre stava portando a spasso il cane. I fatti sono avvenuti durante la mattinata di oggi, venerdì 13 marzo, quarto giorno di quarantena nella Capitale come nel resto d'Italia, a seguito del decreto firmato dal premier Giuseppe Conte sull'emergenza coronavirus. Un episodio che si è verificato in pieno giorno, all'interno del parco in zona Garbbatella meno popolato del solito, dopo l'invito del governo alla popolazione a limitare gli spostamenti ai soli necessari e a restare a casa.

Passante aggredisce e rapina una donna nel parco

Come riporta IlMessaggero si tratta di un'aggressione a sfondo sessuale, in quanto l'uomo, approfittando dell'isolamento dell'area verde di questi giorni, si è avvicinato indisturbato e convinto di non essere scoperto, l'ha spinta a terra e l'ha toccata nelle parti intime, per poi rapinarla. Una volta preso ciò che cercava, si è dato alla fuga, scappando a piedi. La donna si è recata in Commissariato, dove un'ambulanza l'ha soccorsa e trasportata all'ospedale San'Eugenio.

Caccia all'aggressore del parco di Tor Marancia

Arrivata al pronto soccorso, è stata affidata alle cure dei medici che l'hanno sottoposta agli accertamenti necessari. Ha riportato alcuni graffi e uno stato di chock. Sull'accaduto indagano gli agenti della Polizia di Stato, che hanno ricostruito l'identikit dell'aggressore, di cui al momento non è nota l'identità e lo stanno cercando.