Le immagini dell’incidente
in foto: Le immagini dell’incidente

I funerali di Davide Censi saranno celebrati domenica prossima 18 agosto a Roma. Prossedi è in lutto per la scomparsa del 39enne, morto in un tragico incidente sulla strada statale 699 Frosinone-Mare, avvenuto nella notte dello scorso venerdì nel territorio di Roccasecca dei Volsci, in provincia di Latina. Il magistrato di turno, terminati gli accertamenti medico-legali sulla salma, ha concesso il nulla osta alla famiglia per la sepoltura. Le persone che lo conoscevano e gli volevano bene sono scosse dai drammatici eventi e si sono strette attorno al dolore della famiglia di Davide. Nel frattempo, secondo quanto si apprende, le condizioni di salute dei feriti restano gravi. Gli investigatori sono risaliti al presunto responsabile e ascolteranno le persone coinvolte nel sinistro appena i medici lo riterranno possibile.

L'incidente stradale sulla Frosinone-Mare

Lo scontro avvenuto la notte tra l'8 e il 9 agosto scorso è stato terribile. Il bilancio delle vittime ammonta a un morto e sei feriti, tra i quali molto grave un bambino. A restare coinvolte nel sinistro due auto, un'Audi A4 e una Renault Megane, che si sono scontrate frontalmente, mentre stavano percorrendo la strada in senso di marcia opposto l'una dall'altra. L'impatto è stato molto violento, le due vetture come si vede dalla foto molto forti, sono andate completamente distrutte e i rottami sono finiti ovunque sulla carreggiata. Davide è deceduto sul colpo, purtroppo non c'è stato nulla da fare per salvarlo, mentre le altre sei persone ferite sono rimaste intrappolate all'interno delle auto, ridotte a un groviglio di lamiere. Per liberarli è stato necessario un laborioso e lungo intervento dei vigili del fuoco. Poi, la corsa in ospedale, dove si trovano ancora.