A partire da lunedì 1 luglio si attiveranno i sei varchi della Ztl lungo l'area del Tridente, con i motorini e le macchine non autorizzate che saranno sanzionate con multe salate qualora dovessero entrare nella zona. Da piazza Venezia fino all'area di piazza del Popolo, precisamente da via di Ripetta a via delle Convertite, sarà attivata la zona stradale a traffico limitato, ma al momento solo per un mese. Tutto è stato deciso ieri durante una riunione tecnica, dove è stata dichiarata conclusa la fase sperimentale e l'inizio della fase definitiva per il solo mese di luglio. La decisione è destinata a scatenare ulteriori polemiche tra il Campidoglio e il I Municipio, con la discussione che ruota in merito al divieto d'accesso ai due ruote e alla data di entrata in vigore della nuova zona a traffico limitato. Tutto è stato deciso al termine di una lunga fase di pre-esercizio, cominciata qualche mese fa, fino alla decisione di attivare la Ztl per il momento nel solo mese di luglio.

Le regole della nuova Ztl nell'area del Tridente

In totale per la nuova zona a traffico limitato sono stati installati sei varchi, per un'area dalla quale non potranno passare né i motorini né le macchine non autorizzate. Le fasce orarie della ztl andranno dalle 6,30 alle 19 da lunedì a venerdì e dalle 10 alle 19 il sabato, tranne per i giorni festivi. Solamente i titolari di un apposito permesso potranno circolare e sostare lungo il tratto stradale, tra i quali ci sono sia i residenti della zona che i lavoratori nell'area tra via di Ripetta e viale della Trinità dei Monti. In totale gli abitanti nell'area del Tridente avranno a disposizione circa 300 posti a loro riservati, per poter circolare e sostare con i loro veicoli. Nei giorni scorsi la presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi aveva dichiarato a Fanpage.it di aver chiesto in passato al Campidoglio di "fermarsi un attimo a pensare e vedere se questo provvedimento così com'è ha un senso". Ora potrebbero sorgere nuove polemiche, in particolare sul tema del divieto ai due ruote di entrare nell'area del Tridente capitolino.