Il gradino crollato. [Foto da Twitter @Luciano Nobili]
in foto: Il gradino crollato. [Foto da Twitter @Luciano Nobili]

Paura nel pomeriggio di oggi all'interno della stazione Furio Camillo della Metro A di Roma: attorno alle 18, infatti, un gradino di una delle scale mobili è improvvisamente crollato, finendo per essere "inghiottito" dalla struttura stessa. Non si registrano feriti: in quel momento non vi erano persone in quel preciso punto della scala mobile interessata, ma la paura è stata tanta per chi in quel momento ha assistito alla scena poco distante. La stazione della metropolitana Linea A (che collega Battistini ad Anagnina) non è stata chiusa, per cui non ci sono state ripercussioni sulla circolazione.

Sul posto del guasto sono giunti i tecnici ed il personale interni alla stazione Furio Camillo: poco prima del crollo del gradino, alcuni passeggeri erano scesi proprio da quella scala mobile ed hanno così assistito alla scena. Atac aprirà un'indagine interna per scoprire le cause del guasto, mentre i tecnici si sono messi subito al lavoro per mettere in sicurezza la scala mboile. Luciano Nobili, deputato di Italia Viva, ha pubblicato su Twitter la foto della scala mobile con tanto di gradino "inghiottito" dopo il crollo, commentando la vicenda con un tweet al vetriolo contro l'amministrazione capitolina: "Solo due giorni fa il Campidoglio annunciava di aver proceduto alla manutenzione delle scale mobili della stazione metro Furio Camillo. Stasera sono venute giù. Cos'altro deve succedere perché la Raggi e il Movimento Cinque Stelle prendano atto del fallimento e liberino Roma dalla loro incapacità?"