E' ancora emergenza nella Capitale dove questa mattina, mercoledì 23 gennaio, un clochard è stato trovato morto a piazza Macini, nel quartiere Flaminio, a Roma. Si tratta di un uomo, senzatetto di 50 anni, probabilmente proveniente dall'Europa dell'Est, il cui corpo è stato trovato senza vita sdraiato su una panchina vicino a un chiosco. A dare l'allarme è stato un passante che ha notato l'uomo immobile e si è preoccupato per le sue condizioni di salute. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 che ha tentato di rianimarlo ma per l'uomo, deceduto probabilmente durante la notte, non c'è stato purtroppo nulla da fare. Secondo le informazioni apprese l'uomo sarebbe morto per ipotermia. Sul corpo è stata disposta l'autopsia e i risultati degli esami faranno chiarezza sulla causa del decesso. Il freddo continua a mietere vittime a Roma nonostante il Piano del Campidoglio: sale a dieci il numero dei senzatetto morti in strada in soli due mesi per le rigide temperature invernali.

Clochard trovato morto a piazza Irnerio

L'ultimo caso risale a meno di dieci giorni fa, quando un senzatetto di 50 anni è stato trovato morto nel parco alle spalle di un'edicola a piazza Irnerio, in zona Aurelia. A dare l'allarme chiamando i soccorsi è stato il proprietario dell'attività commerciale che ha trovato in strada il corpo senza vita dell'uomo.