Dramma a Roma dove un ciclista è morto sui binari del tram dopo essersi sentito male in strada, mentre era in sella alla sua bicicletta e stava pedalando nella zona di Valle Giulia. L'episodio è accaduto nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 marzo. Si tratta di un uomo sulla cinquantina che, secondo quanto raccontato a Fanpage.it da alcune persone che hanno assistito alla scena, improvvisamente, ha perso l'equilibrio e si è accasciato al suolo, all'altezza della fermata belle Arti. Paura tra i presenti che si sono preoccupati per le condizioni di salute dell'uomo. Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118 in ambulanza. Inutili i soccorsi, l'uomo è deceduto poco dopo, per lui non c'è stato purtroppo nulla da fare per salvargli la vita. Presenti gli agenti della polizia locale di Roma Capitale che hanno assistito il ciclista fino all'arrivo dell'ambulanza e che hanno gestito la circolazione dei veicoli, per agevolare le operazioni di soccorso.

Inevitabili le ripercussioni sul traffico in zona. La linea di 19 del tram è stata interrotta e sono state attivate navette sostitutive per assicurare il servizio tra Valle Giulia e Risorgimento, in entrambi i sensi di circolazione. Atac, per permettere i soccorsi, ha bloccato le linea 19 attivando i bus sostitutivi tra Valle Giulia e Risorgimento, nei due sensi di marcia. Su Twitter ha informato che la linea limita il servizio a Valle Giulia per "incidente sui binari".