81 CONDIVISIONI

Roma, bolletta non pagata e gas staccato: vigili del fuoco senza acqua calda

I vigili del fuoco del distaccamento Tuscolano a Roma costretti a docce fredde a causa della mancanza di gas. Secondo quanto denunciato dai sindacati di categoria infatti il contatore sarebbe stato staccato per morosità: “Grave mancanza di attenzione e cattiva amministrazione contabile – l’accusa del segretario generale della Uil Pa Vigili del Fuoco di Roma – vengano a galla i responsabili di questa gestione deficitaria”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Chiara Ammendola
81 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio 
Immagine di repertorio 

I vigili del fuoco senza acqua calda: accade a Roma al distaccamento Tuscolano dove a causa di morosità, dunque di bollette non pagate, la fornitura di gas è stata chiusa. La denuncia arriva dai sindacati di categoria che hanno immediatamente diramato una nota in merito alla gravità dei fatti: "Grave mancanza di attenzione e cattiva amministrazione contabile del centro di spesa regionale dei vigili del fuoco del Lazio – ha commento il segretario generale della Uil Pa Vigili del Fuoco di Roma Massimiliano Santoro – non bastavano a Roma le gravi inefficienze sulla gestione degli automezzi, le sedi di servizio fatiscenti, la formazione del personale allo sbando, i pagamenti accessori al personale fermi per cattiva gestione organizzativa".

Vigili del fuoco senza gas: Vengano a galla i responsabili di questa gestione deficitaria

Santoro ha poi aggiunto che ora i vigili del fuoco di Roma saranno costretti ad andare a fare la doccia con una navetta in altre sedi al termine del proprio turno di lavoro, turni che in questo periodo diventano maggiormente stressanti a causa degli incendi estivi aggiunti all’ordinario già pesante. I vigili del fuoco hanno in quest'occasione ricordato le vicissitudini che quotidianamente accompagnano il loro lavoro nelle diverse città d'Italia, a partire da mense chiuse a causa di larve di scarafaggi, colonnine di distributore di carburante rotte e anche soldi non percepiti. Ora le docce fredde a fine turno a causa della chiusura del contatore del gas: “Vengano a galla i responsabili di questa gestione deficitaria”, le parole di chiusura di Massimiliano Santoro.

81 CONDIVISIONI
Vigili del fuoco non pagano il gas e restano senza cucina e docce per lavarsi
Vigili del fuoco non pagano il gas e restano senza cucina e docce per lavarsi
Vomero, nuova infiltrazione d'acqua in via Solimena: arrivano i pompieri
Vomero, nuova infiltrazione d'acqua in via Solimena: arrivano i pompieri
Chiusa e riaperta la stazione della Metro B Bologna a Roma: segnalato fumo all'interno della metro
Chiusa e riaperta la stazione della Metro B Bologna a Roma: segnalato fumo all'interno della metro
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views