Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un uomo di 40 anni è stato investito ieri sera alle 19 da un autobus nel piazzale della stazione Tiburtina. L'uomo, soccorso immediatamente dal personale del 118, è stato portato d'urgenza in codice rosso al Policlinico Umberto I: per lui, purtroppo, non c'è stato nulla da fare, è morto a causa delle gravi ferite riportate. L'identità della vittima non è ancora nota, al momento dell'investimento non aveva con sé i documenti: pertanto non è stata ancora identificata, le uniche cose che si sanno sono che è un uomo di circa quarant'anni di età. Il conducente dell'autobus, 58 anni, è stato sottoposto agli esami tossicologici di rito per verificare la presenza nel sangue di alcol e droga. Si tratta di una prassi cui tutti i conducenti vengono sottoposti in caso di incidente stradale. Sul posto, per i rilievi del caso, gli agenti del Gruppo Sapienza della Polizia Locale di Roma Capitale.

Roma, autobus investe pedone a Stazione Tiburtina: ignota identità vittima

A investire l'uomo ieri sera intorno alle 19, un autobus della linea 545. Le cause dell'incidente non sono ancora note: non è chiaro perché il conducente Atac abbia investito l'uomo, la responsabilità del sinistro è ancora tutta da verificare. Per ricostruire la dinamica, gli agenti della polizia locale cercheranno di capire cos'è successo tramite i rilievi e l'audizione dei testimoni che hanno assistito al tragico investimento, culminato con la morte dell'uomo. Intanto, si cerca di risalire all'identità della vittima, che al momento dell'incidente non aveva con sé documenti e pertanto non è stata ancora identificata dalle forze dell'ordine intervenute.