Spelacchio imbragato roma
in foto: Spelacchio imbragato a causa del forte vento – Foto Lapresse

Non c'è pace neanche per il nuovo Spelacchio, che sembra sfortunato tanto quanto il suo triste predecessore. Se il suo malizioso soprannome, Spezzacchio (per essere arrivato con i rami spezzati (poi riattaccati) per questioni di trasporto), era ormai caduto nel dimenticatoio dopo l'inaugurazione in pompa magna dell'8 dicembre, ora il ‘maledetto' albero di Natale di piazza Venezia a Roma ha un altro problemino da risolvere: le decorazioni, gli addobbi rossi che quest'anno piacciono davvero a molti, se non tutti, i romani rischiano di cadere a terra a causa del forte vento.

Come una maledizione, folate di vento gelido del nord hanno spirato sul grosso abete al centro della piazza e per evitare che le decorazioni fossero spazzate via, l'albero di Natale, che ormai è tra i più famosi al mondo, è stato imbragato con una grossa rete metallica. Così le 500 decorazioni offerte da Netflix dovrebbero essere al riparo. Si spera, perché con Spelacchio non c'è mai certezza.