La sindaca Virginia Raggi al voto ieri
in foto: La sindaca Virginia Raggi al voto ieri

Primo il Pd, segue la Lega, terzo il Movimento 5 Stelle, che in queste Elezioni Europee prende in città oltre 140mila voti in meno rispetto al partito di Nicola Zingaretti. Per il segretario romano dei democratici, Andrea Casu, quello dei dem è "uno straordinario risultato. I dati dalle sezioni confermano quello che chi ha lavorato in questi duri anni di opposizione e ricostruzione per Roma sa già: a Roma il Pd è il primo partito. Grazie a tutti i democratici".

A Roma l'affluenza totale è stata del 49 per cento con 1.125mila votanti. Alle Elezioni Politiche del 2018 fu del 73,79 per cento con 1,5 milioni di romani alle urne. Tenendo conto di questi dati, il Partito democratico conquista sostanzialmente gli stessi voti del 2018, la Lega ne prende 120mila in più e il Movimento 5 Stelle ne perde oltre 270mila. L'affluenza è stata molto bassa soprattutto nel Municipio VI, quello delle Torri (affluenza di poco sopra il 40 per cento): Torre Angela, Torre Spaccata, Torre Maura, Torre Gaia, Tor Vergata, Tor Bella Monaca, Rocca Cencia, Finocchio. Proprio in questo municipio si registra uno dei risultati peggiori per il Partito democratico e uno dei migliori della Lega: Pd al 17,49 per cento, 5 Stelle al 25 per cento e Lega al 36,76 per cento. Il quartiere di Torre Maura, all'interno del Municipio VI, è stato caratterizzato nelle scorse settimane dalle proteste dei residenti e di alcuni militanti di estrema destra per l'arrivo di famiglie rom all'interno di un centro d'accoglienza della zona. Nei municipi del centro della Capitale il Partito democratico si conferma saldamente primo partito, con oltre il 41 per cento delle preferenze nel I Municipio, quello del centro storico. Nel Municipio IV, quello della sindaca Raggi, Roma nord, il Pd è il primo partito con il 29 per cento, mentre i 5 Stelle si fermano al 18 per cento.

Elezioni Europee, a Roma crollo dei 5 Stelle

Al primo turno delle Elezioni Comunali del 2016, quelle che incoronarono Virginia Raggi (al ballottaggio) il Movimento 5 Stelle 461mila voti con un affluenza del 57 per cento. Al ballottaggio, affluenza del 50 per cento, i voti furono oltre 770mila. Rispetto al primo turno delle Comunali il Movimento 5 Stelle ha perso oltre 250mila voti e rispetto al secondo turno ne ha persi quasi 500mila.

Elezioni Europee 2019: i risultati a Roma

  • Partito democratico 30,62 %
  • Lega Salvini Premier 25,78 %
  • Movimento 5 Stelle 17,58 %
  • Fratelli d'Italia 8,7 %
  • Forza Italia 5,57 %
  • +Europa 4 %
  • La Sinistra 2,87 %
  • Verdi 2,22 %