Il viadotto della Magliana è stato riaperto oggi, sabato 16 febbraio dopo mesi di chiusura e polemiche per i ritardi nei lavori, iniziati a giugno scorso. A partire da questa mattina, sono di nuovo aperte entrambe le corsie in direzione Fiumicino, che collega la zona sud-ovest di Roma e l'aeroporto Leonardo Da Vinci. Ad annunciare la riapertura del viadotto della Magliana è stata la sindaca Virginia Raggi: "È stato eliminato il restringimento necessario per l'installazione delle barriere di sicurezza stradale. I lavori sono finalmente terminati e abbiamo portato a termine un intervento molto atteso da cittadini e automobilisti" ha comunicato attraverso il suo profilo Facebook.

I lavori hanno riguardato il consolidamento e la messa in sicurezza di circa 170 metri di strada. Una chiusura che si è protratta per diversi mesi e che ha suscitato numerose polemiche da parte dei romani. "Il ritardo per la riapertura del viadotto è imputabile all'impresa che ha eseguito i lavori, che non ha rispettato il cronoprogramma prefissato e che verrà invitata a pagare le penali previste dal contratto. Il viadotto torna a essere completamente fruibile: così si eviteranno code e inutili attese" ha spiegato la sindaca. Interventi che hanno riguardato il ripristino del manto stradale, la segnaletica e anche i guardrail che "fortemente danneggiati, sono stati sistemati e adeguati alla normativa vigente erano fortemente danneggiati".