501 CONDIVISIONI
9 Marzo 2019
12:47

Resta incinta di 15 figli per non andare in carcere: condannata a 16 anni

È finita in carcere la donna di Ardea con 15 figli, continuamente incinta per non andare in prigione. I giudici hanno disposto il provvedimento e i carabinieri l’hanno prelevata dalla sua abitazione, portandola a Rebibbia insieme al neonato partorito da poco. Gli altri 14 figli sono affidati al padre.
A cura di Alessia Rabbai
501 CONDIVISIONI

Resta incinta di quindici figli per non andare in carcere. È la storia di una super mamma 39enne di nazionalità romena residente ad Ardea, Comune in provincia di Roma, ritenuta responsabile di diversi furti, scippi e raggiri compiuti negli ultimi sedici anni ma che grazie alla sua condizione interessante, non ha scontato fino ad oggi neanche un giorno di prigione. Ma i giudici hanno stabilito che invece in carcere ci deve andare, e dovrà scontare sedici anni, per il cumulo di pena a suo carico. Si tratta di reati contro il patrimonio che si sono perpetrati per diversi anni, dal 2001 al 2017 nel territorio di Roma.

I carabinieri della Compagnia di Anzio hanno dato esecuzione al provvedimento, sono andati nell'abitazione in cui vive la famiglia a Nuova Florida e l'hanno prelevata da casa, portandola nel carcere di Rebibbia, insieme al suo ultimo figlio, nato da poco. Secondo le informazioni apprese, le frequenti e ravvicinate gravidanze della donna le hanno permesso di restare a casa con il compagno e i suoi figli, più numerosi di una squadra di calcio. Il neonato è rimasto con la madre e l'ha seguita in prigione, dove rimarrà nell'attesa che raggiunga l'età sufficiente per distaccarsene e poterle stare lontano, mentre gli altri quattordici figli sono stati affidati al padre.

501 CONDIVISIONI
Stupro nella scuola al Torrino: condannato a 14 anni il 27enne che ha violentato una donna
Stupro nella scuola al Torrino: condannato a 14 anni il 27enne che ha violentato una donna
Alberto pestato a morte a Monti perché faceva 'rumore': aggressori condannati a 14 anni per omicidio
Alberto pestato a morte a Monti perché faceva 'rumore': aggressori condannati a 14 anni per omicidio
Omicidio Dario Angeletti alle Saline, chiesti 23 anni di carcere per il killer:
Omicidio Dario Angeletti alle Saline, chiesti 23 anni di carcere per il killer: "Lo pedinava da mesi"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni